“Norwegian Wood” – Haruki Murakami

Haruki Murakami è uno scrittore giapponese di fama mondiale, i cui libri, tradotti in circa cinquanta lingue, sono stati fonte di numerosi premi e dell’acclamazione della critica. Norwegian Wood è probabilmente uno dei romanzi più conosciuti di questo autore, è stato pubblicato nel 1987 ed è conosciuto anche con il titolo Tokyo Blues.

Tutto la storia è incentrata sull’adolescenza del protagonista, Watanabe Toru, raccontata grazie ad un lungo flashback che ci renderà partecipi dei difficili anni che hanno caratterizzato la gioventù del ragazzo. Il racconto vero e proprio ha inizio quando, dopo essere atterrato ad Amburgo, un Watanabe ormai adulto sente una canzone che lo riporta a circa vent’anni prima, quando era ancora uno studente universitario alle prese con amori difficili ed una serie di lutti che caratterizzano sia la vita del protagonista, che quella dei suoi amici.

Sarà anche grazie a queste vicende e al susseguirsi di situazioni complicate e non facili da gestire che il protagonista riuscirà a crescere sia emotivamente che caratterialmente, diventando un uomo forte e consapevole che la morte è parte integrante della vita stessa e non una cosa a lei estranea.

E’ una storia che oltre a far crescere il protagonista fa crescere anche il lettore, facendolo appassionare alla vicenda e ai protagonisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *